Tag Archives: cosa fare la sera

White Trash, Rock’n’Roll Paradise a Berlino

29 Mar

La città di Berlino offre (beati i suoi abitanti) una infinità di locali in cui trascorrere le serate, ma a mio parere ce n’è uno che deve stare in cima alla lista: il White Trash in Shonhauser allee 6 – 7.

Saltando a piedi pari la descrizione della bellissima serata trascorsa tra le sue mura, voglio elencare i suoi ingredienti principali per farvi arrivare subito al sodo:
– arredamento da ex ristorante cinese
– sala tatuaggi al piano inferiore
– cinema per fumatori che proietta cult B movies
– valanga di concerti (dal Metal al Garage passando per Punk, R’n’R , Beat,Psychedelic, ecc…)

Praticamente vi sentirete catapultati sul set di un film di Quentin Tarantino!!!

Due i consigli.
Primo: vestitevi leggeri perché vi sarà impossibile resistere al richiamo della pista.
Secondo: arrivate in taxi, bici, metro, a piedi ma non in auto perché all’uscita perfino gli astemi se ne usciranno barcollando (tequila, cocktail e birre a fiumi)!

Spettacolo nello spettacolo sicuramente la fauna del locale…indescrivibile!


Nel caso non l’aveste capito il White Trash è il miglior locale in cui il sottoscritto abbia mai messo piede.

Rock’n’Roll (style) will never die!

Annunci

Au Lapin Agile: un viaggio nella Parigi d’altri tempi

2 Gen

La nostra ultima sera a Parigi decidiamo di passarla nei dintorni di Montmartre per dare un ultimo saluto a questo quartiere di Parigi che ci ha così tanto colpito, da qui abbiamo iniziato una settimana fa e qui terminiamo il nostro viaggio. Mando una mail la sera prima e con sorpresa apprendo che mi hanno risposto subito riservandomi due posti. Lo spettacolo inizia alle 21.00 e dura ben quattro ore alternando cantanti, cantautori, suonatori e cabarettisti. Il posto è magico già da fuori col suo bel affresco sulle pareti rosa esterne che raffigura appunto un lepre agile. Si entra in un locale con luci basse e soffuse e si viene scortati dentro ad una piccola stanza in cui si è tutti intorno al piano e ai suonatori. Molte delle canzoni sono tradizionali e conosciute da tutti (noi eravamo vicino a quattro vecchietti che hanno cantato tutto il tempo), la Lonley Planet lo apostrofava come locale molto turistico ma a noi non è sembrato per nulla tale anzi abbiamo passato qui una bellissima serata!

Perchè adoro la Spagna

25 Lug

Appena rientrata da una tre giorni a Barcellona.

E’ la terza volta che visito questa città e ogni volta è più bella di quando l’ho lasciata ma questa è un’altra storia. Qui la domanda è: perchè adoro la Spagna? Ecco almeno dieci buoni motivi:

1. perchè adoro “tapear”, sedermi al bancone di un bel ristorantino e ordinare piattini di prelibatezze a non finire il tutto irrorato da una splendida “cervecita” fresca fresca

2. perchè adoro la sua lingua così musicale

3. perchè adoro la sua gente sempre così solare

4. perchè adoro le bellezze del suo territorio, delle sue città, delle sue coste

5. perchè adoro il clima della spagna meridionale, bello tutto l’anno o…quasi

6. perchè adoro vedere e sentire che un paese così cade e si rialza, cade e si rialza

7. perchè adoro la sua diversità fra Nord e Sud, due mondi, due climi, due popolazioni diversissime a tratti

8. perchè è pura vida

9. perchè ci vado e ci ritorno e non mi stanco mai

10.  perchè ogni volta che ci torno sento che lì c’è un pezzettino di me!

Che dire in questo caso di Barcelona? Appena arrivata mi sono ritrovata davanti, dopo quattordici anni la Sagrada Familia, ed è stato un fulmine a ciel sereno, sempre più bella, sempre più maestosa. Da lì il passo è breve e si vorrebbe vedere ogni costruzione fatta da Gaudì…già questo mi strabilia, come può aver partorito questo paese un architetto così “pazzoide”? Abbiamo visitato la Pedrera, siamo passate davanti a Casa Batlò e ci siamo riviste tutta la ruta del modernismo. Merita di sottolineare che per evitare le file km per entrare in queste meraviglie basta connettersi ad internet e prenotare o acquistare il biglietto on-line il giorno prima (per la Pedrera: www.telentrada.com, per la sagrada http://www.servicaixa.com/nav/landings/es/mucho_mas/sagrada_familia/sagrada_familia_sinflash.html

Abbiamo passato le due sere che avevamo a disposizione fra Parco Olimpico – Barceloneta e il barrì gotic (molto meglio il secondo che il primo!)

Qualche indirizzo:

Barri Gotic La alcova azul (San Domenic del Call, 14 Bajos) Venus (calle Avinnyò, 25) Salterio (calle Santo Domingo del Call, 4)

Barceloneta: W Barcelona, placa dels Vents, I

Non mi resta che augurarvi Buen Viaje!!!!